Ficus Ginseng

€35,00
Tasse incluse

Pianta appartenente alla famiglia delle Moraceae originaria della Malaysia, Taiwan ed altri paesi dell’Asia orientale.

In natura può arrivare a dimensione gigantesche difatti raggiunge anche i 25 metri di altezza!

CURE: Necessita temperature superiori ai 18 gradi, una posizione luminosa ma bisogna evitare la luce diretta del sole e le correnti d’aria. Le annaffiature dovranno avere una cadenza settimanale ma solo a terreno asciutto, in modo da evitare la presenza di acqua stagnante. Questa pianta necessita un buon livello di umidità quindi è consigliabile vaporizzare frequentemente  il fogliame con acqua demineralizzata soprattutto nel periodo estivo, stagione durante la quale si può valutare di collocare la pianta in esterno ma in zona d’ombra.Si tratta di una pianta sempreverde per questo motivo tende a svilupparsi per tutto l’arco dell’anno tranne forse nei mesi più caldi dell’anno. E’ consigliato l’utilizzo di un buon concime per bonsai per tutto l’anno dimezzando la dose in inverno e in estate.I ficus non amano potature drastiche, si procede quindi cercando di potare solo rami di piccole dimensioni e solo quando è effettivamente necessario.

NOTA: Il Ficus Ginseng, come tutte le altre varietà di questa famiglia, ha la capacità di purificare l’aria dalle sostanze dannose per il nostro sistema respiratorio.

CURIOSITA’: Il Ficus Retusa (o Ficus Microcarpa) coltivato a bonsai viene chiamato Ficus Ginseng perché la pianta sviluppa un fusto ampio e allargato e delle grosse e nodose radici aeree, e a prima vista ricorda le radici di ginseng utilizzate in erboristeria.

Un’interessante teoria riguarda il fatto che il nome "ginseng" sia derivante dalle parole cinesi "Jen-Shen” che significano “pianta dell’uomo” in quanto le radici assomigliano alle gambe di una figura umana.

 

diametro 10 h 30 cm / diametro 14 h 40 cm